Francesca Lodo è stata una delle naufraghe dell’Isola 15 che si è fatta notare maggiormente per via del suo carattere e della sua grinta. Dopo 12 anni di assenza dal piccolo schermo, questo reality per Francesca ha avuto il sapore di riscatto, come ha confessato lei stessa nel corso di un’intervista rilasciata a SuperGuida TV:

E’ stata una rinascita seppur sofferta perché fare l’Isola dei Famosi non è stata una passeggiata. La rifarei però altre mille volte. Quando sono uscita dal programma mi sono guardata allo specchio e mi sono spaventata per la mia magrezza. La mia paura però non era quella quanto il fatto di aver fatto un brutto percorso e di aver giocato male o d’astuzia. Sono stata fiera di me invece perché ho tirato fuori una grinta che neanche sapevo di avere. Non mi sono mai arresa e sono riuscita a vincere anche le prove leader.

Ma non è tutto, perchè Francesca ha rivelato che più volte le è capitato di buttare giù dei bocconi amari:

Non mi sono risparmiata con Vera Gemma e neanche con Awed quando ha voltato le spalle al gruppo. Anche con Andrea Cerioli l’ultima settimana ci sono state delle tensioni. Al suo posto avrei evitato di innescare discussioni inutili perché si poteva benissimo trovare un punto di incontro. Lui però non voleva dialogare e infatti mi ha detto cose che mi hanno lasciata di stucco. Penso che la sua sia stata una strategia. […] Lui è stato un grandissimo concorrente pur non dimostrandosi un naufrago eccellente a differenza di Ignazio Moser e Valentina Persia. Il televoto e le prove leader che ha affrontato lo hanno sempre salvato. Per me non doveva arrivare in finale e avrei preferito che al suo posto ci fosse stata Beatrice Marchetti.

Awed non ha fatto molto per il gruppo ma se fossi un autore lo scritturerei per un programma comico. Avrei voluto però che vincesse Valentina. Sono contenta però che un giovane proveniente dal mondo del web abbia avuto questo riscontro. E’ un bel segnale. […] Miryea non si è comportata molto bene né con me né con Angela Melillo. E’ sempre stata una banderuola e non ha mai preso una posizione. Ad oggi Miryea è un punto interrogativo.

Ci siamo visti in studio e ci siamo abbracciati. Io non perdonerò mai il suo gesto perché quel piatto di pasta mi è rimasto indigesto. Tornando indietro l’avrei nominato quella sera. Ignazio almeno si è prodigato a darmi un bacio senza labbra. Avevo suggerito lo stesso anche a Gilles ma lui è rimasto fermo sulla sua posizione. Non provo astio nei suoi confronti.

Rispondi