La campagna vaccinale è nel vivo, il governo di Mario Draghi sta mettendo a punto le riaperture in vista della stagione estiva e una domanda sorge spontanea: che fine hanno fatto i soldi del Recovery fund? Arriveranno, e presto.

La conferma ufficiale arriva dall’Europa: i soldi del Recovery fund destinati all’Italia arriveranno presto. Lo ha annunciato il vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis nel corso di una conferenza in cui ha illustrato il calendario delle prossime settimane. Tra le date da tenere a mente c’è quella della consegna dei primi fondi al nostro Paese, prevista per luglio se tutto procederà senza intoppi. Lo stesso Dombrovskis annuncia che il primo pagamento arriverà ai Paesi dell’Unione Europea “presumibilmente a luglio” e consisterà nel 13% del prefinanziamento.

Intanto il commissario Ue all’Economia Umberto Gentiloni ha spiegato che c’è soddisfazione rispetto ai 14 piani consegnati dai Paesi per ricevere i fondi. Gran parte di essi, infatti, sono arrivati prima del 30 aprile, scadenza che non era vincolante. “Non hanno gravi punti deboli. Stiamo lavorando soprattutto sui tempi, sui meccanismi di controllo e sugli obiettivi” ha commentato.

Rispondi