Giuseppe Marotta, direttore e amministratore delegato dell’Inter, ha confermato che tutti i partecipanti all’incontro di Serie A avevano confermato l’archiviazione e l’oblio della questione della Super League europea.

Juventus, Milan e Inter erano tre dei 12 club che si erano iscritti al draft della Super League Europea, prima che nove si ritirassero entro 48 ore.

Sono rimasti solo Juventus, Real Madrid e Barcellona, nonostante l’incontro di Lega di oggi abbia risolto le divergenze sorte tra alcuni membri della Lega e Andrea Agnelli, presidente della Juventus.

“Abbiamo discusso vari argomenti in un clima amichevole – ha detto Marotta ai giornalisti uscendo dall’incontro -. L’atmosfera era positiva e molti hanno espresso il desiderio di lavorare insieme per creare un modello di sostenibilità pubblica che vada a vantaggio di tutti”.

Ha continuato: “Tutti stanno studiando e aspettano il difficile futuro ora alla luce delle condizioni economiche dovute alla pandemia, ma la questione della Super League europea o della Super League è stata chiusa completamente … non c’è più nulla. qui che può essere discusso su questo problema “.

Rispondi