In un confronto di grande calibro, domenica sera, all’Allianz Stadium, il Milan farà visita alla controparte bianconera, nel 35 ° turno del campionato italiano.

La partita non è storica per le dimensioni delle sole due squadre e per il loro essere uno dei più grandi club italiani, ma perché influenzerà in modo significativo il viaggio delle due squadre in questa stagione e sarà deciso da una grande percentuale di coloro che si qualificheranno per le competizioni di Champions League della prossima stagione.

Una feroce lotta

La stagione in corso del Campionato Italiano sta assistendo ad una feroce lotta per i seggi di qualificazione alla Champions League, visto che 5 squadre si sfidano per riservare 3 posti qualificati ai campioni, in una lotta che la Lega Italiana non ha assistito negli ultimi anni.

Il quintetto, “Atalanta, Napoli, Juventus, Milan e Lazio” cerca di riservare i restanti tre posti per qualificarsi per i campioni, soprattutto da quando l’Inter ha vinto lo scudetto e si è qualificata ufficialmente per la competizione dei campioni nella nuova stagione, lasciandone solo 3 posti.

Juventus e Milan sono a pari punti dopo 34 partite, la Juventus occupa il quarto posto con 69 punti, mentre il Milan arriva al quinto posto con lo stesso numero di punti, ma la Juventus supera il vantaggio degli scontri diretti dopo aver vinto il primo turno partita con un punteggio (3-1).

Il confronto tra Juventus e Milan sarà una partita che non si può dividere in due, soprattutto perché i club in lizza con loro per il Quadrato d’Oro non sprecheranno l’occasione, dopo che il Napoli ha vinto ed è balzato al secondo posto, mentre l’Atalanta affronterà un relativamente facile confronto dove affronterà il Parma, caduto ufficialmente in seconda divisione.

Vincere o nient’altro

Il Milan giocherà la partita fuori casa, ma non ha altra alternativa che vincere, soprattutto perché un pareggio o una sconfitta giocheranno un ruolo nel perdere la possibilità di qualificarsi per la Champions League nella nuova stagione.

Il Milan ha bisogno di battere la Juventus per eccellere negli scontri diretti se i punti tra lui e la Juventus alla fine della competizione sono uguali, soprattutto da quando la Juventus ha vinto l’andata (3-1) allo stadio rossonero.

Mentre anche la Juventus sta cercando di uscire dalla difficile situazione in cui si è messo dall’inizio della stagione, soprattutto perché la Juventus giocherà 3 partite infuocate dopo aver affrontato il Milan, compresa l’Inter, che proverà a privare La Juventus della possibilità di qualificarsi per la Champions League.

Rispondi