Le strade della nostra capitale tornano a tingersi di rosso. Nella serata dello scorso giovedì 29 aprile, nel quartiere Trieste a Roma, un’auto ha travolto Elena Baruti, mandandola in fin di vita.

La 18enne è stata trasportata all’ospedale Umberto I, dove è entrata in coma restandoci per tre giorni prima di morire nel pomeriggio di ieri, domenica 2 maggio.

Una vicenda che ha scioccato l’intera capitale. Nella serata di giovedì scorso, una studentessa di soli 18 anni è stata investita da un’auto nel quartiere Trieste, nella zona est della città.

Elena studiava al Liceo Giulio Cesare della capitale. Tutta la comunità liceale ha dimostrato immenso dolore vicinanza alla famiglia della giovane vittima, pubblicando un toccante post sui canali social. Nella nota si legge:

Lutto nella comunità liceale. Con immenso dolore e sgomento comunichiamo la prematura scomparsa della nostra carissima alunna Elena Baruti. L’intera comunità scolastica del Liceo Giulio Cesare si stringe con grandissimo affetto intorno ai genitori e alla sorella Giulia, nostra ex alunna.

Rispondi