Orrore ad Ancona, dove un uomo ha nascosto il cadavere della madre morta da tre mesi, a scopo di continuare a prendere ancora la pensione della donna

È successo a Falconara, comune in provincia di Ancona, nelle Marche, qui un uomo ha tenuto nascosto il cadavere della madre, probabilmente al fine di poter continuare a prendere ancora la sua pensione regolarmente.

Un uomo di 47 anni di Falconara ha nascosto in casa il cadavere della propria madre, deceduta da tre mesi e senza denunciare il decesso della donna, avrebbe continuato a prendere la sua pensione e avrebbe continuato a vivere nella stessa casa con la salma defunta.

La scoperta del cadavere della donna di 77 anni è avvenuta nella giornata dell’1 maggio, quando i Carabinieri di Falconara sono intervenuti nell’appartamento dell’anziana, su segnalazione della figlia 47enne della donna, che è stata la prima a scoprire il cadavere.

Stando alle prime notizie infatti, sembra che la figlia della 77enne si fosse insospettita per via del fatto che chiedendo più volte al fratello di poter comunicare con la madre, questo si sarebbe più volte rivolto a lei con risposte vaghe, negandole la possibilità di parlarle con la madre.

Alla fine sembra che nella giornata dell’1 maggio, la figlia abbia deciso di presentarsi nell’appartamento della madre, sito in Via Flaminia e proprio qui avrebbe fatto l’orribileq scoperta della morte della madre, il cui cadavere era appoggiato sul letto in evidente stato di decomposizione.

Rispondi