Il mistero domina il futuro dell’allenatore del Milan Stefano Pioli, che è stato legato alla partenza dei rossoneri dopo la fine della stagione in corso.

E diverse segnalazioni in Italia nelle ultime ore hanno affermato che il Milan potrebbe licenziare Pioli se la squadra non riuscisse a riservare un posto di qualificazione alle competizioni di Champions League.

Ma il quotidiano “Totò Sport”, ha detto che il Milan aveva già deciso di continuare Pioli nella prossima stagione, anche se i rossoneri non sono riusciti a riservare un posto qualificato per la Champions League.

Ha notato che Pioli è convinto di poter portare il Milan in Champions, sottolineando che il club non sta pensando di licenziare il suo allenatore.

Il contratto di Stefano Pioli con il Milan scadrà nel giugno 2022 ed entrambe le parti dovrebbero onorare il loro contratto.

Da segnalare che il Milan è a pari punti con Napoli e Juventus con 66 punti, ma i rossoneri sono quinti per differenza reti.

Rispondi