I-talia-24.com – Prostituzione in un centro massaggi. La scoperta fatta dai Carabinieri della Stazione di Borgoloreto

che hanno scovato un centro massaggi abusivo nel pieno centro della città partenopea. Un centro massaggi dal nome esotico a pochi passi da Piazza Garibaldi, con tanto di annunci promozionali sul web, dove in un vero e proprio catalogo erano riportati nomi e foto di ragazze seminude e in pose provocanti, tutte napoletane.

blitz dei militari dell’Arma è avvenuto a seguito di una segnalazione di un gruppo di cittadini della zona, che denunciavano strani movimenti e un anomalo viavai intorno alla struttura, anche in periodo di emergenza pandemica.

I militari hanno ispezionato il locale, in cui c’erano camere complete di lettini, tappeti, creme cosmetiche e oli. All’interno, i Carabinieri hanno trovato 4 ragazze napoletane, di età compresa tra i 20 e 24 anni, che si sono dichiarate massaggiatrici, ma alle quali è stata comunque contestata una sanzione Covid. La titolare del centro, invece, una 50enne di Casoria, è stata denunciata per favoreggiamento alla prostituzione.

Rispondi