La Juve… ha deciso di ritirare la sua offerta come indicazione dell’avvicinarsi dell’allontanamento del giocatore dai bianconeri.

Il contratto del nazionale argentino Paulo Dybala con la sua Juventus scadrà nell’estate del prossimo anno, dato che il giocatore riceve attualmente 7,5 milioni di euro a stagione.

La dirigenza bianconera ha proposto a Dybala di prolungare il contratto del valore di 10 milioni di euro, ma il giocatore non ha acconsentito all’offerta e ha chiesto un ingente stipendio di 15 milioni di euro.

Dopo che l’argentino ha infranto le regole del distanziamento sociale partecipando a una festa privata ospitata dal collega americano McKennie a casa sua, e con le recenti crisi del giocatore con il club, la Juventus ha deciso di ritirare la sua offerta come indicazione dell’avvicinarsi della partenza del giocatore. dai bianconeri.

La Juventus ha informato il giocatore che il club ha accettato la continuazione del giocatore, ma a condizione che il suo contratto venga prorogato secondo i termini del suo accordo attuale, cioè senza alcun aumento del suo stipendio annuale.

È chiaro che Paulo Dybala i suoi giorni alla Juventus sono contati mentre si avvicina alla sua partenza in estate, oppure aspetta fino alla scadenza del suo contratto il prossimo anno, e parte gratis.

Rispondi