Massimiliano Rosolino, inviato dell’Isola dei Famosi, era stato contattato per fare il naufrago. Ecco il motivo per cui ha rifiutato.

Massimiliano Rosolino è stato scelto come inviato dell’Isola dei Famosi 2021. Per lui è la prima volta in questo ruolo, ma la produzione della trasmissione lo aveva contattato più volte per averlo come naufrago. Lui ha sempre rifiutato. 

Natalia Titovamoglie dell’ex nuotatore, ha svelato qualche retroscena. La ballerina, intervistata da Novella 2000, ha confessato che Massimiliano Rosolino sarebbe stato contattato più volte dalla produzione dell’Isola dei Famosi per partecipare al reality show come naufrago. Il nuotatore, però, ha sempre declinato in modo gentile questo invito. “Inizialmente ero stata contattata io per partecipare da concorrente, ma non me la sono sentita. Andare in un posto così lontano come l’Honduras era un impegno che non potevo prendermi.

Non riesco a stare troppo lontana dalle mie figlie. Inoltre i miei genitori vivono in Russia, e con tutto quello che sta accadendo nel mondo sono preoccupata” ha spiegato Natalia Titova, svelando la proposta che le era stata fatta anche a lei. 

Non vi nascondo però che la cosa non mi sarebbe dispiaciuta. Da vera russa, sono una donna che ama scoprire nuove avventure e mettersi in gioco. Per due anni lo avevano cercato come concorrente, ma aveva sempre rifiutato perché non voleva rovinare il suo fisico dopo tanti anni di sacrifici.

Rispondi