Il criminalista Salvatore Musio mette a confronto i volti di Denise Pipitone e Olesya Rostova

Denise Pipitone e Olesya Rostova sono le identiche persone? In tanti si augurano che Piera Maggio possa finalmente riabbracciare la figlia, scomparsa nel 2004 a Mazara del Vallo. L’annuncio della ventenne russa, fatta in tivù la quale dice di essere stata rapita da bambina e di essere cresciuta in un campo rom con una donna non appartenente al suo originario nucleo familiare, ha riacceso le speranze

Salvatore Musio, noto criminalista forense, nella puntata di Pomeriggio 5 andata in onda venerdì 2 aprile,afferma che parte dei due volti hanno compatibilità “C’è in piccola parte una certa somiglianza dell’attaccatura dei capelli tra la foto della bambina, della ragazza russa e di Piera Maggio. La concavità del naso a destra è somigliante, anche se parliamo caratteristiche abbastanza diffusi. Per capire se sia lei avremmo bisogno di analizzare i lobi delle orecchie“.

Le differenze tra Denise Pipitone e Olesya Rostova, tuttavia, non mancano: “In altre foto le labbra sembrano diverse – ha aggiunto l’esperto – così come anche la forma del volto, in un caso è più rotondo mentre nell’altro è più allungato“. Per avere la verità sarà necessario attendere la comparazione del gruppo sanguigno e, nel caso in cui quest’ultimo sia compatibile, anche l’esito del test del DNA.

Rispondi