Con l’inizio dell’estate, è imperativo cambiare la routine di cura dei capelli di conseguenza, soprattutto se abbiamo i capelli ricci , e farlo può essere un compito difficile, a causa dell’effetto dell’elevata umidità e del calore sulle ciocche dei capelli, esponendoli così a danni che richiedono cure speciali.

È importante rivedere la tua routine di cura dei capelli ricci per assicurarti che i capelli e il cuoio capelluto non siano influenzati negativamente da questi cambiamenti stagionali. I capelli ricci sono crespi in primo luogo, perché non sono in grado di espellere l’umidità e assorbono l’umidità dall’atmosfera, che li fa’ rompere facilmente causando danni.

Di seguito, “i-talia-24.com fornisce alcuni consigli per la cura dei capelli ricci per mantenere i ricci piacevolmente nell’estate umida e nei suoi cambiamenti stagionali:

Cerca di normalizzare un cuoio capelluto grasso:
Sostituisci i normali prodotti per la cura dei capelli con quelli senza solfati sui tuoi capelli ricci, poiché i cambiamenti stagionali sono spesso accompagnati da capelli grassi e cuoio capelluto grasso, e investire in un buon shampoo e balsamo senza solfati non solo aiuterà a controllare il sebo dei capelli, ma anche a normalizzare i livelli di pH nel cuoio capelluto e a prevenire qualsiasi irritazione o sensibilità stagionale

Lavati i capelli 2-3 volte a settimana:
Usa lo shampoo appropriato per i capelli ricci e lava i capelli due o tre volte alla settimana per mantenere pulito il cuoio capelluto, e non appena senti prurito sul cuoio capelluto, usa uno shampoo medicinale che aiuta a trattare le infezioni fungine.

Riduzione dei danni da calore:
Con il cambio di stagione dovuto all’alta temperatura, i capelli sono esposti a calore elevato e asciugarli con prodotti per lo styling a caldo danneggia maggiormente i capelli, quindi evita di utilizzare strumenti per lo styling a caldo con temperature elevate.

Evita di tingere i capelli ricci:
Non pensare a cambiamenti drastici nel colore dei tuoi capelli, soprattutto se è necessario schiarire i capelli ricci o usare sostanze chimiche aggressive mentre lo fai, poiché il cambiamento stagionale può portare a seccare maggiormente i capelli, quindi usa prodotti per la cura dei capelli pieni di crema idratante, come quelli contenenti miele e proteine: frumento, fruttosio, sorbitolo, glicerina, pantenolo, ecc., prenditi cura delle estremità dei tuoi capelli ricci durante queste mutevoli condizioni meteorologiche.

Usa gli oli regolarmente:
Applicare l’olio regolarmente per mantenere intatta l’umidità e mantenere i capelli idratati perché le estremità dei ricci si danneggiano rapidamente, che è una delle principali cause di rottura o doppie punte.

Rispondi