La Spagna ha chiesto di accelerare l’attuazione del passaporto Corona verde e di accelerare il rilascio del certificato di vaccinazione per garantire una sana mobilità tra tutti i paesi dell’Unione europea, e il presidente del governo spagnolo, Pedro Sanchez, ha chiesto di accelerare il processo di vaccinazione per adottare il passaporto verde.

L’Europa prevede di lanciare presto il certificato digitale o il cosiddetto passaporto verde, che consentirà ai viaggiatori di approvare la vaccinazione Corona in modo che possano spostarsi tra i paesi dell’Unione europea e ripristinare l’economia, secondo Pedro Sanchez.

Il quotidiano spagnolo “Elmira” ha indicato che la riunione del Consiglio europeo ha messo sul tavolo questi progressi nella campagna di vaccinazione, e quindi tutti i rappresentanti del governo e dello stato hanno concordato sulla necessità di aumentare la produzione, la distribuzione e la gestione dei vaccini contro Corona, e questo è stato sostenuto dal Primo Ministro spagnolo, Pedro Sanchez.

In questo senso, tutti i partecipanti hanno aderito alla proposta della Commissione Europea di migliorare le procedure di trasparenza per l’esportazione dei vaccini sulla base di due criteri principali: reciprocità e proporzionalità.

In questa fase, Pedro Sanchez ha difeso l’accesso “completo, equo e conveniente” agli strumenti per combattere la pandemia Corona, il presidente del governo spagnolo ha esortato l’Unione europea a sviluppare un meccanismo per la condivisione dei vaccini, con l’obiettivo di fare donazioni del stessi vaccini in America Latina.

D’altra parte, questa teleconferenza tenuta da Sanchez venerdì scorso ha affrontato questioni come la trasformazione digitale, il mercato unico e l’importanza internazionale dell’euro. Sebbene ci sia stato uno scambio di opinioni divergenti sulla politica estera; Come le relazioni transatlantiche con gli Stati Uniti.

Sanchez ha annunciato che presenterà lunedì 29 documenti dal titolo “Focus Africa”, che definiscono gli obiettivi fissati dall’autorità esecutiva di Sanchez per stabilire una relazione strategica con il continente africano. Questo documento mira a dimostrare che l’Africa è una priorità per la Spagna, e così molte sfide comuni sorgono dall’isola quasi iberica al continente africano.

“Stiamo parlando di una delle scommesse più innovative fatte dal governo spagnolo dopo la spinta all’industrializzazione del continente, vale a dire che molti paesi in Africa hanno sperimentato una crescita economica significativa prima dello scoppio della pandemia Corona”, ha detto Sanchez.

Rispondi