Uno studio di ricerca dell’Università della Virginia ha rivelato che l’esercizio fisico durante la gravidanza può consentire alle madri di ridurre le possibilità dei loro bambini di sviluppare il diabete e altre malattie metaboliche più avanti nella vita.

Secondo un rapporto della rivista scientifica Neuroscience, uno studio condotto su ratti da laboratorio ha rilevato che l’esercizio della madre durante la gravidanza ha impedito la trasmissione di malattie metaboliche dal genitore obeso, sia della madre che del padre al bambino, se il risultato è giusto negli esseri umani, avrebbe enormi implicazioni per aiutare le donne incinte a garantire la loro vita,per i loro figli più sana possibile, secondo i ricercatori in un nuovo articolo scientifico.

Esercizio durante la gravidanza

Ciò significa che il medico durante la visita, a una donna può prescrivere un programma di esercizi.

È noto che la maggior parte delle malattie croniche di cui parliamo oggi sono di origine embrionale, il che significa che le cattive condizioni di salute per i genitori prima e durante la gravidanza hanno conseguenze negative per il bambino, ha affermato il ricercatore Zain Yan, esperto di esercizi fisici presso l’Università della Virginia.

Scuola di Medicina: “Ci siamo ispirati alla nostra precedente ricerca sui topi che indicava che un regolare esercizio aerobico per una madre obesa prima e durante la gravidanza poteva proteggere il bambino dal diabete precoce.

Gli scienziati sanno che l’esercizio fisico durante la gravidanza aiuta a partorire bambini sani e riduce il rischio di complicazioni dovute alla gravidanza e al travaglio prematuro, ma Yan, direttore dello Skeletal Muscle Research Center presso il Robert M. Byrne Center for Cardiovascular Research dell’Università della Virginia, voleva farlo. sapere se i benefici sono continuati per tutta la sua vita Bambini, per determinarlo, Yan ei suoi collaboratori hanno studiato topi da laboratorio e la loro prole. Alcuni topi adulti sono stati nutriti con cibo tipico per topi prima e durante la gravidanza, mentre altri sono stati nutriti con un dieta per imitare l’obesità.

I ricercatori hanno scoperto che la buona notizia era che solo l’esercizio durante la gravidanza ha impedito una serie di cambiamenti “epigenetici” che influenzano la genetica della prole e hanno scoperto che gli esercizi materni prevengono completamente gli effetti negativi dell’obesità nella madre o nel padre sui bambini.

Rispondi