http://YouTube

Google ha informato in un’email a tutti gli utenti di YouTube che sarà “tenuto a detrarre le tasse americane dai pagamenti ai creatori di contenuti al di fuori degli Stati Uniti”, il che significa che gli utenti di YouTube americani non saranno tassati, mentre questa tassa sarà imposta agli utenti della piattaforma al di fuori degli Stati Uniti. Questa tassa aggiuntiva potrebbe iniziare a essere detratta per gli utenti di YouTube al di fuori degli Stati Uniti già a giugno 2021.

Messaggio di Google dice:q0 “Nelle prossime settimane ti chiederemo di inviare i tuoi dati fiscali ad AdSense per determinare l’importo corretto delle tasse da detrarre, se presenti. Se i tuoi dati fiscali non vengono inviati entro il 31 maggio 2021, Google potrebbe essere tenuto a detrarre fino al 24% della tassa. “I tuoi profitti totali in tutto il mondo”.

Tuttavia, va notato che questa tassa verrà detratta dai guadagni ricevuti dagli spettatori negli Stati Uniti attraverso le visualizzazioni degli annunci, YouTube Premium, Superchat, Super Sticker e gli abbonamenti al canale e non dovrai pagare le tasse sui soldi guadagni dagli spettatori al di fuori degli Stati Uniti se invii i documenti fiscali relativi a.

Ma se decidi di ignorare questa chiamata di Google e non invii i dati fiscali pertinenti, potresti dover pagare una forte tassa del 24% su tutti i tuoi guadagni mensili da YouTube.

Nuove norme fiscali per gli utenti di YouTube al di fuori degli Stati Uniti
Quanto possono aspettarsi i creator al di fuori degli Stati Uniti di pagare tasse aggiuntive?,

Google ha spiegato con un esempio che se un creatore di contenuti in India, ad esempio, guadagna $ 1.000 al mese da YouTube e da un reddito di $ 1.000 se gli spettatori negli Stati Uniti guadagnano $ 100, ci sono le seguenti possibilità:

  • Il creatore non invia i dati fiscali: la detrazione finale è di $ 240 (24% del guadagno mensile stimato di $ 1000), perché l’aliquota fiscale trattenuta se non si invia un modulo è del 24% delle entrate totali, e ciò significa che fino a quando Google non riceverà i tuoi dati fiscali completi, dovrai detrarre fino al 24% dei profitti totali in tutto il mondo, non solo i tuoi guadagni negli Stati Uniti.
  • L’originatore fornisce informazioni fiscali e rivendica i vantaggi dell’accordo: la detrazione fiscale finale è di $ 15 (15% delle entrate mensili stimate di $ 100 dagli spettatori negli Stati Uniti) Ciò è dovuto al fatto che l’India e gli Stati Uniti hanno una tassa rapporto di trattato che riduce l’aliquota fiscale al 15% dei guadagni degli spettatori negli Stati Uniti. Il creatore invia i dati fiscali, ma non è idoneo per un trattato fiscale: la detrazione fiscale finale è di $ 30 (30% dei $ 100 guadagni dagli spettatori negli Stati Uniti), questo perché l’aliquota fiscale senza un trattato fiscale è 30 % dei guadagni degli spettatori negli Stati Uniti. Se stai guadagnando da YouTube, ti consigliamo di visitare la pagina di supporto di Google per le informazioni e i documenti fiscali pertinenti, tenendo presente che il termine per l’invio è il 31 maggio 2021.

Rispondi