Lindsey Graham, senatore repubblicano al Congresso degli Stati Uniti, ha avvertito che le politiche di immigrazione perseguite dal presidente degli Stati Uniti Joe Biden e dalla sua amministrazione potrebbero avere importanti ripercussioni sulla sicurezza nazionale, indicando che il poroso confine meridionale può servire da porta per l’ingresso dei terroristi negli Stati Uniti.

Graham ha accusato il ritiro di Biden dalla politica di Trump “Stay in Mexico” per il recente aumento degli immigrati al confine tra Stati Uniti e Messico, dicendo: “È stato annunciato che le politiche di Trump vengono sostituite dall’amministrazione Biden che dice che se metti piede in America , Non te ne andrai mai. “

“La gente arriverà a centinaia di migliaia entro l’estate, è una crisi umanitaria,Sarà una crisi economica per le nostre città lungo il confine, e alla fine sarà una crisi della sicurezza nazionale, perché oggi sono bambini ma loro possono facilmente diventare terroristi domani “, ha aggiunto Graham.

Graham ha avvertito del desiderio del terrorista ISIS e di Al Qaeda di lanciare attacchi contro gli Stati Uniti, dicendo: “Al Qaeda e ISIS vogliono colpirci di nuovo per dimostrare che sono ancora vivi e in buona salute … e l’insicurezza al confine è un ottimo modo per i terroristi di entrare nel nostro paese “.

Rispondi