Fabio Capello ha attaccato ferocemente la Juventus dopo l’uscita improvvisa dal Porto negli ottavi di Champions League, e ha criticato le stelle della squadra Pirlo.

Capello ha commentato il gol decisivo del Porto con Sergio Oliveira, mentre ha colpito un calcio di punizione lontano da sotto il muro, mentre Cristiano Ronaldo e Adrien Rabiot sono saltati e hanno voltato le spalle alla palla.

Capello ha criticato quanto accaduto come analista di Sky Sport: “È stato un errore imperdonabile. Non dovresti scegliere giocatori che hanno paura del pallone, perché hanno vinto, voltato le spalle e fatto passare”.

Capello: Quello che hanno fatto i giocatori della Juventus è imperdonabile
Capello ha anche criticato il comportamento dei giocatori veterani che hanno rifiutato di essere intervistati dopo la partita, con solo il difensore centrale olandese Matthijs de Ligt che ha parlato così come Federico Chiesa e Juan Cuadrado.

“Si vedono parlare solo i giocatori più giovani nelle interviste – ha detto l’esperto allenatore -. Hanno mostrato i volti nei momenti difficili, e in questa squadra alcuni vecchi giocatori di guardia che assistono solo quando vincono per apparire solo su uno schermo .. e poi non li vedi quando perdono. “

Rispondi