I leader dell’Unione Europea si incontrano oggi, giovedì, nel tentativo di accelerare la produzione e la distribuzione dei vaccini Corona, in una corsa contro l’emergere di nuove alternative che alcuni temono porteranno una terza ondata di epidemia in tutto il continente.

Annunci

Esamineranno anche come trovare il giusto equilibrio tra le restrizioni per fermare la diffusione dell’infezione e mantenere le frontiere aperte per il flusso regolare di beni e servizi attraverso il mercato unico.

Un funzionario dell’Unione Europea ha detto che questo virus non bada a confini, quindi se non ci coordiniamo, non usciremo insieme “. Sebbene i tassi di infezione stiano andando verso il basso in circa 20 stati membri del blocco, ci sono timori di nuove vette. con la diffusione del tipo UK fino a diventare la dinastia dominante.

Annunci

La Svezia ha chiarito che avrebbe ridotto l’orario di lavoro di tutti i ristoranti, bar e caffetterie, oltre a inasprire le restrizioni sul numero di persone ammesse nei negozi mentre cercava di respingere una terza ondata, e il governo ceco avrebbe dovuto imporre un più severe restrizioni, giovedì, dopo che il primo ministro Andre Babis ha avvertito che gli ospedali devono affrontare un “disastro” se non viene intrapresa alcuna azione.

Annunci

In Francia, dove i tassi di infezione sono di nuovo destinati a salire, il governo ha ordinato un blocco nella regione di Dunkerque e ha indicato che nuove restrizioni potrebbero essere imposte altrove.

La Commissione esecutiva dell’Unione europea e gli stessi Stati membri dell’Unione europea sono stati oggetto di pesanti critiche per gli errori nel loro programma congiunto di approvvigionamento di vaccini e nel pubblicare filmati che erano significativamente indietro rispetto a Gran Bretagna e Stati Uniti.

Annunci

La Commissione europea ha confermato che i contenitori di bottiglia in offerta hanno ostacolato il lancio dei programmi di vaccinazione saranno presto raggiunti, ma gli Stati membri vogliono assicurazioni che la somministrazione dell’iniezione sarà più agevole e che nuovi vaccini possano essere prodotti rapidamente per far fronte alle nuove varianti.

“Abbiamo urgente bisogno di integrare e dirigere strategicamente le nostre capacità di produzione di vaccini in Europa”, hanno detto in un discorso congiunto i leader di 5 paesi dell’Unione europea prima del vertice. “L’approccio deve riflettere che non possiamo permetterci di perdere questa battaglia”.

Annunci

Durante il loro incontro, i leader dell’Unione Europea accetteranno di lavorare sul rilascio di certificati di vaccinazione per i cittadini che hanno assunto una singola dose di un vaccino anti-corona virus, con i paesi del sud che dipendono fortemente dal turismo che ha un disperato bisogno di salvare le festività natalizie quest’estate.

L’Agenzia europea per i medicinali dovrebbe rilasciare linee guida questa settimana per accelerare l’approvazione dei vaccini modificati per le varianti del nuovo coronavirus.

I blocchi per rallentare la pandemia hanno innescato la più profonda recessione economica del blocco lo scorso anno, colpendo particolarmente duramente l’Unione europea meridionale.

✍nr…………..

Rispondi