✍bra…….t

La chirurgia bariatrica è una procedura medica che aiuta a sbarazzarsi di quei chili in più apportando modifiche al sistema digerente ed è importante sapere cosa fare prima e dopo l’intervento chirurgico per perdere peso per evitare complicazioni.

Non solo la chirurgia dimagrante aiuta a perdere peso, ma riduce anche il rischio di sviluppare condizioni legate all’obesità, ad esempio, uno studio ha riportato che la chirurgia dimagrante riduce il rischio di molte condizioni gravi come ictus, malattie cardiache, sonno apnea e malattia Il diabete di tipo 2, l’ipertensione e la steatosi epatica non alcolica portano anche a un miglioramento del dolore articolare, della gotta, della PCOS e dell’infertilità e riduce il rischio di molti tumori associati all’obesità.

Esistono diversi tipi di interventi chirurgici per la perdita di peso come la gastrectomia a manica e le operazioni di bypass gastrico e, se combinate con adattamenti della dieta e dello stile di vita, queste procedure possono aiutarti a ottenere una perdita di peso molto più a lungo termine.

In che modo la chirurgia dell’obesità ti aiuta a perdere peso?

La chirurgia bariatrica porta alla perdita di peso attraverso molteplici meccanismi, limitazione dell’assunzione di cibo, sensazione di pienezza dopo pasti più piccoli, diminuzione dell’appetito, scarso assorbimento dei nutrienti, cambiamenti ormonali, cambiamenti nei batteri intestinali, ecc. Sono alcuni dei meccanismi che ti aiuteranno a ridurre quei chilogrammi. Eccesso.

Chi dovrebbe scegliere la chirurgia dimagrante?

L’idoneità alla chirurgia bariatrica viene valutata dopo una valutazione clinica completa da parte del team di chirurgia bariatrica Secondo gli esperti, un individuo con un BMI superiore a 35 kg / m2 è idoneo per la chirurgia bariatrica.

Una persona con un BMI superiore a 30 kg / m2 può anche sottoporsi a chirurgia bariatrica / metabolica se ci sono due malattie associate come il diabete di tipo 2, ipertensione e colesterolo alto.

Come prepararsi per la perdita di peso

Ti verrà consigliato di sottoporsi a una serie di esami medici prima della procedura e i professionisti competenti valuteranno la tua idoneità medica.

Ti verrà richiesto di seguire alcune istruzioni dietetiche fondamentali prima dell’intervento chirurgico, che possono essere da 7 a 15 giorni, a seconda del profilo e del peso.

Ti verrà chiesto di evitare cibi ricchi di carboidrati e incoraggiato a mangiare cibi ricchi di proteine. È meglio evitare gli zuccheri.

Il fumo e l’uso di alcol devono essere interrotti prima dell’intervento chirurgico.

Se i tuoi test rivelano carenze nutrizionali di vitamine, inclusi ferro o calcio, inizierai a prendere lo stesso integratore prima dell’intervento chirurgico.

È anche importante rimuovere tutti i tuoi dubbi e scaricare lo stress prima dell’operazione

Post procedure di chirurgia bariatrica

Digiunerai per 24 ore dopo la procedura, durante questo periodo, sarai tenuto su liquidi per via endovenosa.

Berrete liquidi nei primi 15 giorni dopo l’intervento, nella fase successiva mangerete cibi frullati per altre due settimane, si consiglia di masticare bene il cibo e di mangiare lentamente e in piccole quantità. Mangiare troppo velocemente o in grandi quantità le quantità possono provocare dolore al petto o vomito in alcuni casi, dopo un mese, ti permetterà di iniziare una dieta normale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...