Il Real Madrid ha diffuso oggi, sabato, un comunicato sulla notizia dell’affare del marocchino Achraf Hakimi, terzino dell’Inter.

Hakimi è passato dal Real Madrid all’Inter la scorsa estate per 40 milioni di euro, suddivisi in rate, e i nerazzurri non hanno ancora pagato il primo pagamento.

Annunci
Annunci

Rapporti italiani affermano che Florentino Pérez, presidente del Real Madrid, ha chiesto all’Inter ulteriori garanzie per pagare in tempo i soldi dell’accordo di Hakimi e ha minacciato di lavorare per restituire il giocatore alla Merengue, nel caso in cui l’accordo fosse stato violato.

Annunci
Annunci

“Riguardo alle informazioni pubblicate dal Corriere dello Sport, sulle presunte tensioni tra il club e l’Inter, il Real Madrid vuole dichiarare che le suddette informazioni sono completamente false”, ha detto il Real Madrid in un comunicato ufficiale.

Annunci
Annunci

“Il Real Madrid non ha in nessun momento presentato la presunta richiesta di garanzie da parte dell’Inter, come si legge nella notizia pubblicata”, ha aggiunto.

Ha completato “le condizioni per il passaggio del giocatore all’Inter, che rientrano nei consueti rapporti contrattuali tra società calcistiche, e il Real Madrid ha sempre mantenuto ottimi rapporti con l’Inter, squadra storica e amica della Royal”.

I-talia-24.com

Annunci

Rispondi