Il premier italiano Giuseppe Conte punta a ottenere 158 voti favorevoli al Senato, nella seduta prevista per domani, martedì, per trovare una soluzione alla crisi di cui soffre il governo.

Annunci

Le stesse fonti hanno parlato di una “strategia rischiosa ideata dai giocatori” che Conte adotta per quanto riguarda il voto alla Camera dei Rappresentanti lunedì sera, e poi quella più intensa martedì in Senato, in quanto mira a raccogliere 158 voti a favore, a dimostrazione che il partito (Italia) Live) è indeciso nel campo della resistenza del governo e, anche se votasse contro, non cambierebbe nulla.

Annunci

Le fonti affermano che “Soprattutto l’auspicio è che il partito di Italia Viva di Matteo Renzi si spacchi, e che altri esponenti del suo partito lo abbandonino per tornare al partito democratico da cui si erano separati, e che i membri del movimento centrista che ieri hanno chiuso la porta di fronte a Conte”. Potrebbero arrendersi di nuovo. “

Una-tantum
Mensile
Annuale

Donazione una tantum

Donazione mensile

Donazione annuale

Scegli un importo

$5.00
$15.00
$100.00
$5.00
$15.00
$100.00
$5.00
$15.00
$100.00

In alternativa inserisci un importo personalizzato

$

Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Fai una donazioneDona mensilmenteDona annualmente

Le fonti mediatiche hanno indicato che il suddetto, oltre ad alcune possibili assenze nelle file di (Forza Italia) per ridurre il mantenimento del quorum, spiegando che “al momento questa è la strategia a cui mirano Giuseppe Conte ei suoi sostenitori, poiché sono certi che nessuno è in In realtà, si assicura di andare alle urne “.

Annunci

Rispondi