Il sorriso di Joker è il motivo per cui un adolescente mutila il viso della sua ragazza a Milano

In uno strano incidente, una ragazza è arrivata in un ospedale di Milano con strane ferite sul viso, che consistevano in due profonde ferite agli angoli della bocca verso le orecchie che si estendevano dalle labbra al viso.

I dettagli dell’incidente indicano che un giovane e una ragazza volevano apparire come “Joker”, ma la sfida spericolata si è conclusa con il trasferimento della ragazza in ospedale dopo che aveva ferite profonde alle labbra, e la ragazza di 14 anni, che è di Milano, è stata ferita dal fidanzato. Trasferito all’Ospedale Chernosco Sol Naviglio

Il diciassettenne ha dichiarato in un comunicato: “Abbiamo fatto questo test per scoprire la nostra tolleranza al dolore delle ferite”. Secondo le indagini che la polizia ha condotto con il ragazzo, il ragazzo ha detto: ” La mia fidanzata avrebbe dovuto infliggermi le stesse ferite. Ma non lo ha fatto a causa della gravità del dolore che ha sentito, che ha reso necessario il suo trasferimento in ospedale “.

Al loro arrivo in ospedale, il ragazzo e la ragazza hanno raccontato agli inquirenti della polizia di essere stati aggrediti per strada, il che ha provocato le sue ferite, e questa è una storia a cui gli inquirenti non hanno creduto, per ammettere alla fine che loro stessi hanno fatto queste ferite. Il tentativo era di emulare il sorriso sarcastico del famoso personaggio di “Joker”.

Sono ancora in corso le indagini della polizia per cercare di capire cosa sia realmente accaduto, e per prendere misure adeguate nei confronti del giovane e della ragazza

I-talia-24.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...