Il premier italiano, Giuseppe Conte, ha avvertito di un nuovo balzo di contagi dovuto all’emergente epidemia di coronavirus, e ha dichiarato in un comunicato al notiziario del canale pubblico 3 (Tg3) che “c’è un aumento dei contagi in arrivo in Italia, dopo Gran Bretagna, Irlanda e Germania”, che ha registrato un aumento significativo in Ferite pandemiche negli ultimi giorni.

Conte ha sottolineato che “non sarà facile e dobbiamo ancora fare qualche sacrificio”.

Ieri sera, lunedì, il Ministero della Salute italiano ha annunciato 12.532 nuovi casi di Coronavirus, mentre i decessi sono aumentati nelle ultime 24 ore, contando 448 nuovi decessi, il giorno dopo che sono state registrate 361 vittime.

Ciò porta il numero totale di vittime del Covid-19 a 79.203 dall’inizio dell’epidemia nel paese.

Secondo questi dati, sono stati condotti 91.656 tamponi di prova per verificare la presenza di virus e il tasso di casi positivi oggi rispetto ai tamponi è del 13,7%.

E i pazienti in terapia intensiva sono aumentati oggi dopo che 27 nuovi si sono uniti a loro, portando un totale di 2.642 pazienti.

Sono 16.035 le persone guarite tra ieri e oggi, che porta il totale di coloro che hanno superato il virus dall’inizio della sua diffusione a un milione e 633mila e 839.

I casi positivi del virus sono diminuiti tra ieri e oggi di quasi quattromila, portando il totale dei contagi attivi a 575.979.

Rispondi