Il vice consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti Matthew Pottinger si è dimesso dal suo incarico per protestare contro l’incursione dei sostenitori del presidente uscente “Donald Trump” al Campidoglio degli Stati Uniti.

Lo ha detto una fonte vicina a Pottinger alla rete statunitense (CNN) oggi, giovedì, senza entrare in ulteriori dettagli al riguardo.
Mercoledì, i manifestanti pro-Trump hanno preso d’assalto il Congresso degli Stati Uniti (Campidoglio) in un tentativo senza precedenti di impedire al Congresso di certificare la vittoria del presidente eletto Joe Biden alle elezioni presidenziali, e questo ha causato lo scoppio di proteste che hanno ucciso quattro persone.

I-talia-24.com

Rispondi