Matteo Marnati, esperto nel valutare la pandemia di Coronavirus in Provincia del Piemonte, ha confermato che mercoledì sera la partita Juventus-Milan sarà giocata per il 99,9%.

Felpa con Cappuccio Sportiva Calcio Serie A Ispirata Milan Nera (XXL)

Matteo ha confermato che anche in caso di 5 infortuni nella squadra bianconera, ciò non sarebbe sufficiente per impedire la trasferta per disputare la partita contro i rossoneri.

Alex Sandro e Juan Cuadrado sono risultati positivi e mercoledì mattina la Juventus attende i risultati finali dei test prima di trasferirsi a Milano.

Non c’è intenzione di posticipare la gara della Juventus contro il Milan
Le dichiarazioni del dottor Roberto Testi, direttore del Reparto Prevenzione di Torino, hanno suscitato polemiche, in quanto ha detto di essere in attesa dei risultati degli ultimi test per accertare che il virus si sia diffuso o meno nel battaglione bianconero.

Ma Matteo Marnati ha detto a Radio Tele Lombardia: “Non si deciderà di impedire alla Juventus di viaggiare perché la situazione non è affatto pericolosa e due casi di Corona non bastano per intervenire”.

Ha aggiunto che l’emergere di un altro risultato positivo in mattinata non impedirà alla Juve di viaggiare: “Anche 5 casi di Corona non saranno sufficienti per giustificare l’intervento, vi assicuro che la partita si terrà domani”.

Il Comitato Olimpico aveva deciso di ripetere la partita Napoli-Juventus, che la Federazione italiana aveva preventivamente calcolato a favore dei bianconeri.

Ma secondo Football Italia la situazione della partita tra Juventus e Milan è diversa, perché il Napoli aveva comunicato alle autorità di annullare la sua trasferta a Torino più di 24 ore prima della partita, mentre la Juventus non aveva annunciato che non sarebbe andato a Milano e ha confermato che era in attesa di ulteriori test la mattina della partita.

Se vi piace l’articolo mettete gentilmente mi piace e mettete segui sul canale

<script data-ad-client="ca-pub-9147918142626742" async src="https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script>

Rispondi