L’American Wall Street Journal ha affermato che Francia e Germania stanno riprendendo il controllo dell’uscita della Gran Bretagna dall’orbita economica dell’Unione europea, aggiungendo che il blocco europeo ha mostrato maggiore coesione, ma i conflitti di base esistono ancora.

Il giornale ha sottolineato, nel suo rapporto, che la Gran Bretagna ha sempre svolto un ruolo speciale all’interno dell’Unione europea come potenza nucleare e membro permanente del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, la cui posizione gode dell’attenzione di Washington. È anche uno dei falchi del bilancio che ha insistito per mantenere sotto controllo la spesa del blocco.

E alcuni funzionari dell’UE erano preoccupati che l’uscita della Gran Bretagna dal blocco europeo potesse indebolire il blocco, che è stato sottoposto a pressioni dal voto della Gran Bretagna a favore della Brexit nel 2016. Questo referendum ha messo l’Unione europea a rischio di disintegrazione e ha rafforzato la posizione dei gruppi euroscettici dall’Italia all’Ungheria. Invece, mentre la Gran Bretagna si prepara a lasciare l’orbita economica europea il 1 ° gennaio, l’Unione europea ha riacquistato fiducia, aiutata dalla relativamente rinascita del partenariato franco-tedesco e incoraggiata dal potenziale arrivo dell’amministrazione Biden. Nel frattempo, Parigi, l’attuale attore dominante della politica estera nel blocco, sta conducendo un dibattito su tutto, dalle relazioni con Washington e Mosca all’espansione delle capacità militari dell’Unione europea.

Il quotidiano afferma che una delle cose fondamentali per rilanciare l’eurozona è il partenariato franco-tedesco, che si è rafforzato con l’uscita dell’unico Stato membro dell’Unione Europea a loro equivalente in termini di economia e importanza strategica.

I-talia-24.com 👨‍💻✍br………ho………..m.

Rispondi