5 trattamenti sicuri per le allergie stagionali durante la gravidanza

#gravidanza #likeme #italy #

Le allergie stagionali sono una malattia comune che persiste con alcune donne e i loro sintomi aumentano durante la gravidanza, e durante questo periodo le opzioni di trattamento sono limitate per non influenzare il feto. La buona notizia è che, indipendentemente dal fatto che i sintomi delle allergie stagionali siano lievi o gravi durante la gravidanza, i sintomi effettivi stessi probabilmente non influenzeranno il tuo bambino, ma potrebbe essere necessario cambiare il modo in cui di solito tratti questi sintomi per ridurre i rischi per il tuo bambino.

Secondo il sito web della “Cleveland Clinic”, un terzo delle donne scopre che i sintomi di allergia diminuiscono durante la gravidanza, mentre un altro terzo delle donne scopre che i loro sintomi di allergia peggiorano e il restante terzo scopre che i loro sintomi di allergia sono gli stessi di prima della gravidanza.

5 trattamenti sicuri per le allergie stagionali durante la gravidanza

Il dottor Zanotti ha suggerito 5 modi per gestire in sicurezza i sintomi durante la gravidanza:

  1. Evitare il più possibile gli allergeni Gli allergeni ambientali come muffe, pollini e peli di animali sono spesso responsabili dei sintomi di allergia e sono tra gli allergeni più difficili da evitare. Il consiglio del dottor Zanotti quando i livelli di polline o inquinamento sono alti è di limitare il tempo all’aperto. Tieni le finestre chiuse e accendi il condizionatore d’aria o il ventilatore per ridurre l’esposizione. Per muffe e peli di animali che di solito si verificano in interni, potresti provare il contrario e aprire le finestre (tempi in cui i livelli di polline e inquinamento sono bassi all’esterno).
  2. Trattare i sintomi lievi con rimedi casalinghi Zanotti ha detto che la congestione nasale è comune durante la gravidanza e l’uso di un umidificatore a casa a volte può aiutare a risolvere questo problema. Non rimuove gli allergeni dall’ambiente ma idrata l’aria e questo può aiutare a lenire i passaggi nasali irritati. Puoi anche provare spray nasale salino o acqua salata per alleviare la congestione.
  1. Sii selettivo sui farmaci per l’allergia Molti farmaci per l’allergia non sono veramente sicuri durante la gravidanza, ma consulta il tuo medico. Gli antistaminici agiscono bloccando gli effetti dell’istamina, che è ciò che causa i sintomi dell’allergia. Questi farmaci sono davvero farmaci di prima linea per il trattamento delle allergie nelle donne in gravidanza.
  2. Spray steroideo nasale Se le tue allergie sono gravi e non senti sollievo dai farmaci allergici da banco, c’è ancora speranza e puoi provare uno spray nasale steroideo. Questi spray sono sicuri da usare durante la gravidanza e la dose abituale raccomandata è comunque appropriata.
  3. Fare attenzione con i vaccini contro le allergie Se hai ricevuto iniezioni di allergia prima della gravidanza e pensi che abbiano aiutato a curare i tuoi sintomi, è sicuro continuare a prenderli, ma non è consigliabile iniziare a prendere colpi di allergia durante la gravidanza, perché non sai quale reazione avrai. Per quanto riguarda i rimedi erboristici e l’aromaterapia, il loro effetto sulle donne in gravidanza non è stato sufficientemente studiato ed è meglio starne alla larga.

✍Michela…………..brt

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...