Le relazioni economiche si interrompono tra la Gran Bretagna e l’Europa dopo l’accordo commerciale

Il quotidiano British Financial Times ha affermato che l’accordo che definisce la forma delle future relazioni tra Gran Bretagna e Unione europea porterà a grandi cambiamenti, con entrambe le parti che dovranno adattarsi alla fine dei 30 anni di appartenenza della Gran Bretagna al mercato unico europeo.

Il quotidiano ha sottolineato che l’accordo commerciale tra Londra e Bruxelles darà alle aziende britanniche un vantaggio nell’accesso reciproco ai mercati, rispetto alle regole di base dell’Organizzazione mondiale del commercio, che garantisce che le merci importate saranno senza dazi doganali o quote.

Ma le relazioni economiche tra Gran Bretagna e Unione Europea saranno più restrittive dal 1 gennaio, quando entrerà in vigore l’accordo, di quanto non lo siano adesso.

“Chiunque abbia bisogno di prepararsi per la situazione del prossimo anno sarà molto difficile da oggi”, ha detto un funzionario dell’UE.

Il patto commerciale farebbe perdere alla Gran Bretagna il 4% del prodotto nazionale lordo in 15 anni rispetto ai membri dell’Unione Europea, secondo il British Office of Budget Responsibility. Mentre il mancato raggiungimento di un accordo avrebbe portato la Gran Bretagna a perdere circa il 6% del prodotto nazionale lordo, secondo l’ufficio.

Per quanto riguarda gli scambi, afferma il quotidiano, una volta che l’accordo sarà attuato il primo gennaio, ci saranno confini doganali e regolamentari rigorosi tra l’Unione Europea e la Gran Bretagna, e le merci dovranno affrontare controlli e controlli che possono essere facilitati solo attraverso la cooperazione.

Per quanto riguarda la concorrenza, l’accordo contiene principi vincolanti comuni in materia di aiuti pubblici, opponibili ai tribunali di entrambe le parti, che potranno recuperare i benefici illegali. Include anche un meccanismo di riequilibrio accuratamente negoziato per affrontare una situazione in cui le normative per entrambe le parti divergono nel tempo in settori come i diritti dei lavoratori.

I-talia-24.com ✍👨‍💻Mich……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...