Un documento interno dell’Unione Europea ha rivelato l’approvazione condizionale rilasciata oggi sul vaccino Pfizer e sul suo partner tedesco contro il Coronavirus, dopo che il prezzo della dose del vaccino statunitense è stato fissato a 15,50 euro a dose, questo è avvenuto dopo l’annuncio precedente dell’accordo per la fornitura del nuovo vaccino contro il coronavirus americano, È stato dimostrato che è efficace per oltre il 95%

La decisione di approvazione è arrivata dopo che un rapporto pubblicato dall’Agenzia europea per i medicinali ha riferito sull’efficacia del vaccino e sulla conseguente fattibilità di ridurre le infezioni da virus Corona in tutto il mondo, poiché la decisione è stata presa dopo che si è tenuta una discussione chiusa durante la quale gli scienziati dell’EMA responsabili della valutazione del vaccino hanno presentato sull’entità dell’importanza del vaccino durante il periodo attuale. .

Gli esperti hanno raccomandato di fissare un prezzo per le dosi di vaccino da utilizzare in tutta l’Unione europea, dopo che alcuni paesi europei, come la Gran Bretagna e gli Stati Uniti, hanno iniziato a lanciare le più grandi campagne di vaccinazione per il nuovo vaccino americano.

Con questa decisione, l’Unione Europea a 27 nazioni mira a raggiungere il 70% di copertura dei suoi 450 milioni di abitanti, in modo che possano ricevere il vaccino nel più breve periodo di tempo, facendo affidamento su un piano temporale volto a dare priorità agli operatori sanitari e ai residenti in prima linea Persone anziane in case di cura, con la maggior parte dei residenti nell’Unione europea e diverse fasce di età target entro il primo trimestre del 2021

I paesi dell’Unione Europea, tra cui Germania, Austria e Italia, hanno confermato che intendono iniziare la vaccinazione dal 27 dicembre, poiché l’Autorità di regolamentazione dei medicinali in Svizzera ha consentito l’uso del vaccino per le persone di età superiore ai 16 anni e il Ministero della Salute in Germania ha dichiarato che spera di iniziare a vaccinare le persone Il 27 dicembre.

Il Belgio ha iniziato a competere nella corsa dopo aver annunciato di aver ricevuto il vaccino americano al prezzo di 12 euro a dose e ha iniziato a lanciare una campagna di vaccinazione per i suoi cittadini alla prima occasione.

Dopo che l’Unione Europea ha deciso di determinare il prezzo del nuovo vaccino americano, l’unico ostacolo per Pfizer sarà ottenere l’approvazione della Commissione Europea, che dovrebbe prendere la sua decisione mercoledì prossimo, fino a quando non inizieranno le vaccinazioni in vari paesi europei dal 27 al 29 dicembre.

Gli Stati Uniti hanno accettato di pagare la prima spedizione di 100 milioni di dosi dello stesso vaccino, dopo aver negoziato 300 milioni di dosi a $ 19,5 per dose.

Pfizer ha rivelato in precedenza che prevede di produrre 50 milioni di dosi di vaccino già pronte quest’anno, il che è sufficiente per proteggere 25 milioni di persone, soprattutto perché ha accettato di vendere 100 milioni di dosi del suo vaccino al governo degli Stati Uniti e gli dà la possibilità di acquistare 500 milioni di dosi aggiuntive.

Il nuovo vaccino americano si basa sulla tecnologia “RNA”, in quanto programma le cellule umane per produrre copie di parte del virus, con l’obiettivo di stimolare il sistema immunitario ad attaccare nel caso in cui il virus vero entri nell’organismo.

#followforlike

👨‍💻✍Mich………br 45

Rispondi