L’efficacia del vaccino Corona può durare solo 9 mesi

Il medico capo in Inghilterra, Chris Whitty, ha avvertito che gli inglesi potrebbero dover essere vaccinati ripetutamente contro il virus Corona, perché la protezione del vaccino potrebbe durare solo meno di nove mesi, aggiungendo che non si sa ancora esattamente per quanto tempo l’iniezione di Pfizer impedirà alle persone di contrarre la malattia, a seconda di cosa Lo riporta il quotidiano “Daily Mirror”.

Il professor Whitty ha spiegato ai membri del parlamento britannico che anche se il vaccino viene somministrato a 20 milioni di cittadini britannici, le restrizioni sociali di allontanamento non saranno ancora tolte, ma ha anche detto che ciò potrebbe avvenire solo “gradualmente” e non nei prossimi tre mesi.

Ha ammonito: “Siamo tutti molto nervosi per gennaio e febbraio”, aggiungendo: “Penso che sia molto improbabile che raggiungiamo il rischio zero”.

Il governo probabilmente sceglierà di revocare le restrizioni anche se le persone muoiono ancora di COVID-19 ogni anno, proprio come migliaia di persone muoiono effettivamente di influenza, ha detto il professor Whitty.

“Sappiamo che questi sono ottimi vaccini per fornire protezione a breve e medio termine – non sappiamo quanto durerà. Potrebbe durare molto a lungo e potrebbe durare fino a 9 mesi. Penso che sia probabilmente da qualche parte tra questi due”, ha assicurato i deputati. “

Ha continuato: “In questo caso, potremmo dover ottenere una situazione in cui dobbiamo essere nella posizione di essere nuovamente vaccinati, specialmente le persone più vulnerabili”.

Il professor Witty ha detto che la durata della protezione dipenderà da due cose: se l’immunità degli individui svanisce nel tempo e se il virus muta.

Nessuna di queste cose è stata ancora identificata e non è ancora noto se il vaccino impedisca alle persone di trasmettere il Coronavirus ad altri, invece di contrarre semplicemente la malattia.

Il professor Chris Whitty, parlamentari, ha spiegato che 20 milioni è il numero di persone anziane e di persone con condizioni di salute sottostanti che dovrebbero essere vaccinati nella prima ondata del lancio del vaccino tra oggi e la primavera del 2021.

Ha detto: “Una volta arrivato a quel punto, penso, la conversazione su ciò che vogliamo fare dopo diventa una conversazione molto importante”.

Ha aggiunto: “Ad un certo punto, la società dirà, attraverso i leader politici … che questo livello di rischio è un livello di rischio che pensiamo sia opportuno assumersi”.

“Così come accettiamo, in media, 7.000 persone muoiono ogni anno a causa dell’influenza e in un brutto anno influenzale 20.000 persone muoiono di influenza”.

Il professor Whitty ha detto che si aspetta di avere “tre o quattro” diversi vaccini approvati nel Regno Unito entro l’estate del 2021.

✍ieri……….brah……….MILANO. BC.K

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...