Il dottor Tadros Adhanom, direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità, ha affermato che il nuovo virus Corona ha dimostrato sin dall’inizio l’importanza di condurre test antivirus, indicando che sono ancora necessari più metodi di test per ottenere quelli migliori, più facili da usare, più economici, più veloci e affidabili.

Tadros ha aggiunto, in una conferenza stampa questa sera, venerdì presso la sede dell’Organizzazione mondiale della sanità a Ginevra, che sono attualmente in corso di valutazione circa 50 nuovi test per il Corona virus, tra cui autotest che una persona può eseguire da solo, e quando questi test saranno approvati, potranno essere inseriti nelle strategie dei paesi nazionali.

Il Direttore Generale dell’Organizzazione Internazionale ha sottolineato che anche con l’avvicinarsi della fornitura di vaccini, i test giocheranno ancora un ruolo fondamentale nell’affrontare la diffusione del virus, rilevando che c’è un deficit di circa 500 milioni di dollari per ottenere i test rapidi del Corona virus, che l’organizzazione mira a diffondere il suo utilizzo su larga scala.

Per quanto riguarda le vaccinazioni, Tadros ha affermato che la priorità nel dare le vaccinazioni sarà agli operatori sanitari, agli anziani e ai gruppi a rischio, e quindi il virus potrebbe avere l’opportunità di diffondersi tra altri gruppi. Ciò rende i test vitali per controllare l’epidemia.

Da parte sua, il dottor Mike Ryan, direttore esecutivo dei programmi di emergenza dell’OMS, ha affermato che sarebbe estremamente importante per i paesi adottare una strategia per la vaccinazione identificando attentamente i gruppi target.

Ryan ha indicato, in risposta alle domande dei giornalisti sulla possibilità di aiutare i prossimi vaccini a raggiungere quella che è nota come immunità di gregge, che si spera che i vaccini ridurranno i tassi di morte a causa dell’infezione con il Coronavirus, aggiungendo che ciò non significa che limiteranno la diffusione del virus, sottolineando che il messaggio Deve essere chiaro che non si può garantire che i vaccini possano essere di grande efficacia nel limitare la diffusione del virus.

#idrs……..ROMA #LIKEFORFOLLOW

Rispondi