Un nuovo studio ha affermato che gli uomini che seguono una dieta povera e ricca di grassi cattivi hanno maggiori probabilità di avere una disfunzione erettile rispetto a quelli che mangiano molta frutta, verdura, noci e pesce. Uomini di mezza età rossi e trattati.

Lo studio non ha potuto dimostrare causa ed effetto, il che significa che la disfunzione erettile può potenzialmente portare al consumo di cibi ricchi di grassi cattivi, ed è già noto che la disfunzione erettile e una dieta povera sono possibili segni precoci di malattie cardiovascolari e problemi cardiaci.

I ricercatori sostengono una dieta mediterranea ricca di cereali integrali, verdura, frutta, legumi, noci e olio d’oliva. La disfunzione erettile, che può essere risolta con una maggiore quantità di grassi buoni nella dieta, può essere un segno precoce di malattie cardiovascolari.

La malattia cardiovascolare (CVD) colpisce il cuore e i vasi sanguigni che possono portare ictus e malattia coronarica.

I ricercatori affermano che riconoscere la disfunzione erettile può incoraggiare gli uomini a seguire diete sane, e il team afferma che la disfunzione erettile, specialmente negli uomini più giovani, è un segno precoce di malattie cardiovascolari e può ridurre la qualità della vita, quindi gli uomini possono essere motivati ​​a seguire uno schema Una dieta sana se riduce i rischi di disfunzione erettile.
Esperti dell’Università della California di San Francisco, della Harvard TH Chan School of Public Health e del Brigham and Women’s Hospital di Boston hanno utilizzato i dati dell’Health Professionals Follow-up Study, uno studio sostenuto da Harvard iniziato nel 1986.
I ricercatori hanno prelevato un campione che includeva informazioni sulla dieta e sulla salute di 21.469 professionisti della salute di sesso maschile, di età compresa tra 40 e 75 anni, a cui è stato assegnato un punteggio che riflette il loro impegno per la dieta mediterranea, con un punteggio più alto che indica il loro alto impegno.
Gli uomini di età inferiore ai 60 anni che erano nella categoria più alta della dieta mediterranea avevano il rischio relativo più basso di sviluppare la disfunzione erettile rispetto agli uomini della categoria più bassa.
Punteggi della dieta mediterranea sono stati anche associati negativamente alla disfunzione erettile negli uomini anziani, lo studio indica che una dieta sana, priva di hamburger, pasticcini e altri prodotti ricchi di burro, può aiutare a ridurre le malattie cardiovascolari e mantenere la funzione erettile. .
L’anno scorso, la ricerca ha rivelato che gli uomini con disfunzione erettile avevano un rischio del 59% di sviluppare malattie cardiache, ictus o morte prematura.
Lo studio condotto da scienziati cinesi ha scoperto che l’impotenza aumenta anche il rischio di ictus negli uomini del 34% e la morte prematura del 33%. Più di 100 milioni di uomini in tutto il mondo e si prevede che salirà a 300 milioni entro il 2025.
Nel giugno di quest’anno, il servizio sanitario digitale del Regno Unito Superdrug Online Doctor ha riportato un aumento del 13% della domanda di servizi per la disfunzione erettile, i ricercatori hanno accusato l’aumento dello stress e del consumo di alcol a causa del blocco del coronavirus.
Questa condizione può essere causata da fattori transitori come affaticamento, stress, ansia o abuso di alcol, tuttavia, la condizione può anche essere un segno di condizioni mediche sottostanti tra cui ipertensione, colesterolo alto o persino problemi ormonali.

✍✍idris ……