Rapporto degli Stati Uniti: le donne incinte sono più suscettibili alle complicazioni di Corona

Un nuovo rapporto dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) degli Stati Uniti ha rivelato che le donne incinte con corona hanno maggiori probabilità di essere ricoverate nell’unità di terapia intensiva e di indossare ventilatori, e potrebbero avere maggiori probabilità di morire rispetto alle pazienti non gravide di coronavirus, secondo quanto pubblicato dal sito. Insider.

Il rapporto afferma che le donne ispaniche incinte hanno maggiori probabilità di contrarre COVID-19 e le donne nere con la malattia hanno maggiori probabilità di avere gravi complicazioni, indipendentemente dal fatto che siano incinte o meno.

I risultati si aggiungono alla ricerca precedente che mostra che COVID-19 può aumentare il rischio di complicanze della gravidanza, sebbene il rischio complessivo rimanga basso.

Un ampio rapporto pubblicato dai Centers for Disease Control and Prevention ha rilevato che la maggior parte delle donne incinte con corona migliora le loro condizioni, ma hanno ancora un rischio maggiore di sviluppare gravi complicazioni rispetto alle donne non gravide con questa malattia.

L’analisi ha esaminato i dati su quasi 400.000 donne di età compresa tra 15 e 44 anni con sintomi di COVID-19 tra la fine di gennaio e l’inizio di ottobre.

E hanno scoperto che le donne incinte avevano maggiori probabilità di entrare nell’unità di terapia intensiva, metterle su ventilatori e persino morire.

I ricercatori hanno scritto che l’aumento del rischio di donne in gravidanza con esiti pericolosi può anche essere correlato a come la gravidanza influisce sul corpo, ad esempio aumentando la frequenza cardiaca e il consumo di ossigeno, riducendo la capacità polmonare, sopprimendo il sistema immunitario e aumentando il rischio di sviluppare coaguli di sangue.

Ma il gran numero di donne intervistate si aggiunge ai risultati di ricerche precedenti che le donne incinte con COVID-19 hanno maggiori probabilità di finire in terapia intensiva e ricevere ventilazione da donne non gravide della stessa età. Ha anche scoperto che le donne incinte con COVID-19 hanno maggiori probabilità di aver bisogno di supporto per la vita e la morte rispetto alle donne non gravide, che ricerche precedenti non avevano trovato.

Le donne incinte e le loro famiglie dovrebbero prendere precauzioni come limitare le interazioni con le persone che potrebbero essere state esposte al coronavirus, indossare una maschera, praticare l’allontanamento sociale, lavarsi spesso le mani e tenersi aggiornati sulle visite di assistenza prenatale, scrivono gli autori.

✍✍✍idriss

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...