Con i crescenti timori dell’emergere di una seconda ondata del virus Corona, aumentano i timori di infezione delle donne in gravidanza, soprattutto per il parto imminente durante il periodo in corso

La gravidanza fin dall’inizio causa un sistema immunitario debole per la donna incinta, e quindi concepiamo un piano sin dall’inizio per affrontarlo in termini di somministrazione di integratori per aumentare la sua immunità e mantenerla per tutta la gravidanza.

Un consulente di ostetricia e ginecologia presso il Centro Nazionale Ricerche, in esclusiva dichiara a “Il Settimo Giorno”, che l’integrazione e le misure precauzionali sono aumentate notevolmente durante il periodo di Corona, e quindi hanno aumentato con esso farmaci per aumentare l’immunità come integratori di “zinco”, vitamina A, vitamina C e lattoferrina, che hanno un grande ruolo. Nell’aumento dell’immunità, e in effetti ci sono donne che hanno contratto il Coronavirus, e per loro è stato stabilito un protocollo di trattamento, insieme all’aumento dei farmaci fluidificanti per prevenire i coaguli.

Per quanto riguarda le misure da prendere prima di recarsi in ospedale, il dottor Hatem Muhammad Hassan ha spiegato che tutte le cose che la donna porta con sé e le stanze devono essere sterilizzate, e la sterilizzazione delle sale operatorie è fondamentale per prevenire molti tipi di batteri e varie forme di infezione.

Esistono alcune altre precauzioni per le donne incinte che vengono allertate, come:

Impedire al marito di entrare nella sala parto, che è stata in gran parte razionata, per evitare qualsiasi infezione o diffusione del virus.

Incinta che indossa una maschera mentre entra in sala operatoria.

Non dovresti portare più di due persone solo nella stanza della madre dopo il parto per evitare lesioni e la sua rapida diffusione.

Limitare il funzionamento dei condizionatori d’aria all’interno della stanza della madre e solo aria naturale per ricambiare l’aria della stanza.

##idriss✍✍✍✍✍✍✍👨‍💻