Molti marocchini residenti in Italia hanno espresso la loro rabbia per gli alti costi di seppellimento dei parenti che sono morti per il coronavirus.
Gli immigrati hanno sottolineato che le tasse imposte per seppellire le loro vittime nel cimitero musulmano di Bergamo sono molto elevate, in quanto una delle società islamiche chiede loro circa 1000euro, a cui si aggiungono più di 400 euro al comune, oltre alle spese della società di trasferimento di denaro e altre spese.

Il presidente Emmanuel Macron, che lunedì sera si recherà in Francia, ha scelto di estendere le misure di isolamento nel Paese almeno fino al 10 maggio, secondo fonti dei suoi circoli.

La Presidenza ha rifiutato di commentare la questione. Il quotidiano “Le Journal du Dimanche” ha indicato che l’isolamento potrebbe continuare fino alla fine del prossimo mese e le scuole riapriranno a settembre.

13.832 persone sono morte a causa dell’epidemia di Covid-19 in Francia, con 635 morti entro 24 ore, secondo l’ultimo bilancio ufficiale, sabato.

Le misure di isolamento sono state imposte in Francia il 16 marzo e la vita non tornerà presto alla normalità. Scuole e negozi, ad esempio, non riapriranno, ma si approfondirà, secondo le fonti, la questione dell’apertura di scuole a settembre.

Macron andrà lunedì sera ai francesi in un discorso televisivo, dopo una serie di consultazioni con medici, parlamentari, associazioni e suoi omologhi europei.

Tuttavia, non ci si aspetta che affronti decisioni concrete come la generalizzazione dell’uso di maschere protettive e il metodo per condurre gli esami o monitorare i feriti.

Ma l’intervistatore dovrebbe affrontare la questione della chiusura dei confini nazionali o dei confini dell’Unione Europea, anche se questo tema sarà all’ordine del giorno del remoto vertice europeo di fine mese.