L’attaccante spagnolo Alvaro Morata ha assunto il ruolo di campionato dopo aver segnato i due gol della sua squadra italiana, la Juventus, fuori dalle proprie basi contro la Dynamo Kiev, Ucraina, nella partita che si è svolta martedì all’inizio del viaggio delle due squadre nei panni dei gironi di Champions League nel Gruppo Sette.

L’attaccante dell’Atletico Madrid è entrato nel secondo tempo, dove il primo è arrivato subito dopo il fischio del tempo, mentre l’obiettivo di assicurarsi i tre punti è arrivato 6 minuti prima della fine dei tempi regolamentari.

E con questo, il campione italiano inizia la sua campagna di tornei con una vittoria importante, che ha dimenticato la delusione locale con un pareggio per 1-1 contro il Crotone.

I bianconeri hanno occupato la vetta del Gruppo G con 3 punti, mentre la Dynamo Kiev è temporaneamente in fondo alla classifica fino ad attendere l’esito del prossimo confronto di oggi tra Barcellona, Spagna, e l’ungherese Francesfarros al Camp Nou.

Rispondi