Il tecnico dell’Inter Antonio Conte ha ritenuto che il suo giocatore, Ashraf Hakimi, stia andando bene, dopo la partita della squadra contro il Milan, ieri, sabato, in cui è stato sconfitto per due gol a un gol, pareggiando il quarto turno della Serie A italiana.

In una dichiarazione a seguito del confronto di ieri sul terreno dello stadio di San Siro, il tecnico italiano ha detto: “Achraf Hakimi sta facendo bene e le impronte digitali a buoni livelli, ma c’è bisogno di trovare un po ‘di equilibrio in lui, e noi proveremo a lavorare su questo”.

Il nazionale marocchino ha partecipato come pilastro al “Derby di Milano”, occupando il lato destro, godendo di libertà offensiva davanti, nonostante il suo impegno in ruoli difensivi allo stesso tempo.

Il 21enne ha giocato quattro partite nel campionato italiano, nelle quali ha segnato un gol e fornito due assist.

È interessante notare che “Nerazzurri” è al sesto posto nella classifica della competizione locale con 7 punti, che ha ottenuto da due vittorie e un pareggio, in cambio della sua sconfitta al quarto incontro di ieri contro “i rossoneri”