L’attaccante portoghese Cristiano Ronaldo ha smentito tutto ciò che il ministro dello Sport italiano ha detto sulla violazione del protocollo sanitario da parte del giocatore della Juventus in un comunicato diffuso sulla sua pagina ufficiale sul sito di social networking “Instagram”.

Cristiano Ronaldo ha risposto con una dichiarazione forte su quanto ha detto il ministro dello Sport italiano, dicendo: “Non ho violato nessun protocollo o legge, come si suol dire”.

Il giocatore della Juventus ha aggiunto: “Non ho fatto niente di male. Sono bugie e seguo tutti i protocolli sanitari”.

E il nazionale portoghese ha inviato un messaggio ai suoi tifosi dicendo: “Va tutto bene. Non sento alcun dolore, dormo bene e non soffro di sintomi. Sono solo a casa e sarò in isolamento per i prossimi 10 giorni”.

Il ministro dello Sport italiano Vincenzo Spadafora aveva detto che Cristiano Ronaldo, infettato dal nuovo virus Corona, aveva violato due volte il protocollo sanitario, aggiungendo che il portoghese non aveva ricevuto alcuna autorizzazione da parte delle autorità o delle autorità sanitarie per viaggiare da e per l’Italia.

E la Federcalcio portoghese ha annunciato martedì scorso che la sua stella e capitano della prima squadra, Cristiano Ronaldo, era stata infettata dal virus Corona.

Ronaldo si preparava a guidare il Brasile in Europa in un importante confronto contro la Svezia nel quarto turno delle partite del Gruppo Tre nel primo livello del Campionato Europeo di Football League.

La Federcalcio portoghese ha dichiarato in una dichiarazione sul suo sito ufficiale che Ronaldo era risultato positivo al (Covid-19) e non avrebbe giocato contro la Svezia.

La federazione ha confermato che “il nazionale portoghese è in buone condizioni e non soffre di alcun sintomo.Centro sportivo (Cidade de Football).

Successivamente, Cristiano ha lasciato il campo della nazionale nei pressi di Lisbona, tornando nella città italiana di Torino a bordo del suo aereo privato per trascorrere il periodo di quarantena

##idris######