Il tecnico Andrea Pirlo ha fatto arrabbiare il club bianconero, per le parole “pronunciate” nel magazzino vestiti, dopo il pareggio di domenica scorsa (2-2) contro la Roma, pareggiando il secondo turno del campionato italiano.

Secondo il quotidiano italiano “Toto Sport”, Pirlo era arrabbiato per la prestazione dei suoi giocatori contro la Roma, ad eccezione di Cristiano Ronaldo, che ha segnato i due gol di “The Old Lady” e ha salvato la squadra dalla sconfitta.

Appena terminata la partita ed entrato nel magazzino vestiti, Pirlo ha detto ai giocatori: “Fate come Cristiano Ronaldo. Con 10 giocatori (dopo l’espulsione di Rabio) contro 11, era il giocatore che ha corso più di chiunque altro”. E Toto Sport ha aggiunto che questa frase ha emesso Riguardo a Pirlo, non ha ricevuto nessuna risposta dai suoi giocatori, nessuno ha interagito con lui, e lo spogliatoio è rimasto calmo, ma tutti si sono arrabbiati per queste parole.

Da segnalare che la Juventus ha disputato due gare di Serie A in questa stagione, vincendone una e pareggiando l’altra, e ha 4 punti nel suo bilancio, occupando il settimo posto.