La stella marocchina Ashraf Hakimi continua a “stupire”, nella sua prima partita ufficiale con l’Inter, dopo aver segnato il suo primo gol con la squadra italiana mercoledì.

Il “nerazzurro” precede il Benevento ospite nel primo tempo solo pareggiando un ritardo al primo turno del campionato italiano, in attesa dell’inizio del girone di ritorno.

Hakimi ha concluso i gol dell’Inter nel primo tempo, dopo aver assicurato il quarto, sapendo di aver fornito il passaggio decisivo da cui Romelu Lukaku ha segnato il primo gol, a soli 28 secondi dall’inizio della partita.

Hakimi sta giocando la sua prima partita ufficiale come punto di partenza, dopo essere entrato come sostituto nel precedente match contro la Fiorentina, in cui ha presentato “Assist” da cui Lukaku ha segnato il terzo gol nella vittoria della squadra di Antonio Conte (4-3