Molte persone soffrono di allergie a cani e gatti. Determinare la causa della tua allergia può essere difficile quando un animale vive nella tua casa, perché le case contengono altri allergeni, come gli acari della polvere, che possono causare sintomi simili, quindi è importante che visiti un medico allergologo per confermare un’allergia animale. Animale domestico.

Secondo quanto riportato da Healthline, può essere difficile ammettere che il gatto che ami causa problemi di salute e molte persone scelgono di tollerare i sintomi piuttosto che scartare i loro animali domestici, il che causa loro molti problemi di salute.

I geni svolgono un ruolo nello sviluppo delle allergie, il che significa che è più probabile che tu ne sia esposto se hai membri della famiglia che soffrono anche di allergie, o hai un sistema immunitario che produce anticorpi per combattere le sostanze che possono danneggiare il corpo, come batteri e virus.

In una persona con un’allergia, il sistema immunitario scambia l’allergene per qualcosa di dannoso e inizia a produrre anticorpi per combatterlo.Questo è ciò che causa l’allergia a sintomi come prurito, naso che cola, eruzione cutanea e asma.

In caso di allergia al gatto, gli allergeni possono provenire dal pelo del tuo gatto (pelle morta), dal pelo, dalla saliva e persino dalla sua urina, e l’inalazione di peli di animali domestici o il contatto con questi allergeni possono causare una reazione allergica. Le particelle allergiche agli animali domestici possono essere trasmesse I vestiti, sparsi nell’aria, si depositano nei mobili e nelle lenzuola e rimangono nell’ambiente trasportati dalle particelle di polvere.

Sintomi di un’allergia ai gatti

Non devi possedere un gatto per essere esposto a questo allergene perché può viaggiare sui vestiti delle persone. Un’allergia al gatto potrebbe non manifestarsi per diversi giorni se i tuoi livelli allergici o allergeni sono bassi.

Segni comuni di allergia ai gatti di solito seguono subito dopo il contatto con peli di gatto, saliva o urina. L’allergia ai gatti deriva dalla loro saliva e dalla pelle. Si trovano a livelli più alti nei gatti maschi e vengono trasferiti sul pelo dei gatti durante la toelettatura.Gli allergeni possono causare gonfiore e prurito delle membrane intorno agli occhi e al naso, che di solito porta a infiammazione degli occhi e naso chiuso. Alcune persone possono sviluppare un’eruzione cutanea sul viso, sul collo o sulla parte superiore del torace in risposta a un allergene.

La stanchezza è comune con le allergie non trattate, così come una tosse persistente da gocciolamento nasale. Ma sintomi come febbre, brividi, nausea o vomito dovrebbero essere considerati correlati a una malattia e non a un’allergia.

Se sei allergico ai gatti e gli allergeni entrano nei tuoi polmoni, gli allergeni possono combinarsi con gli anticorpi e causare sintomi. Questi possono includere difficoltà respiratorie, tosse e respirazione L’allergia nei gatti può causare un attacco acuto di asma e può essere la causa dell’asma cronico.

Se ti è piaciuto questo argomento, iscriviti per ricevere tutte le novità

Grazie