Il crollo di una clinica privata nella regione di Gueliz a Marrakech, ha provocato la morte di due lavoratori e il ferimento di altri con ferite di varia gravità, e la ricerca sotto le macerie è ancora in corso per possibili vittime.
Secondo i dati ricevuti dal luogo dell’incidente, venerdì sera scorso un edificio di cinque piani, per l’ampliamento di una clinica privata nella regione di Glaz, è crollato sulle teste di alcuni operai e guardie, uccidendo due persone, una delle quali era un operaio di 27 anni e una vecchia guardia. 40 anni, mentre le vittime gravemente ferite sono state trasferite al Mohammed VI University Hospital Center per sottoporsi alle cure necessarie.
Una fonte informata ha detto in un’intervista ad Al-Sabah che le officine, adiacenti a un gruppo di edifici residenziali, contenevano circa 14 lavoratori al momento del suo crollo, evidenziando che erano soliti dormire al suo interno, il che indica la possibilità di registrare nuove vittime.
Gli interessi della Polizia Giudiziaria hanno aperto un’indagine per scoprire le circostanze e le circostanze del crollo dell’architettura e la misura in cui le leggi sulla ricostruzione sono state rispettate nella costruzione dell’edificio e nella protezione dei lavoratori e dei residenti limitrofi, e ha convocato l’appaltatore incaricato del processo di costruzione, e i responsabili dell’ufficio studi, per le indagini, oltre a convocare l’ingegnere responsabile del progetto, in un momento previsto per essere convocato Altre parti per determinare le circostanze e le circostanze dell’incidente.

https://i-talia-24.com/2020/09/14/il-real-madrid-ha-inferto-un-duro-colpo-al-barcellona-%e2%80%8b%e2%80%8bil-club-ha-concordato-con-laotaro-dopo-che-le-trattative-sono-rimaste-segrete/