La star brasiliana Neymar da Silva continua a premere sulla Lega calcio francese per aprire un’indagine su quanto accaduto durante la partita tra il Paris Saint-Germain e il suo ospite Olympique de Marseille, dopo aver accusato Alvaro González di aver pronunciato parole razziste.

Neymar è stato espulso ieri al “El Clásico”, dopo che l’arbitro ha utilizzato la tecnica dell’assistente video “VAR” per dimostrare che il giocatore brasiliano ha colpito Alvaro alla testa.

E il giocatore più costoso del mondo ha postato un tweet in cui ha scritto: “Il ‘VAR’ ha visto facilmente il mio assalto … Ora voglio vedere le foto dello scatto di quel razzista, che mi ha descritto come ‘il figlio di una cagna e una scimmia’ … Mi hai punito espellendomi, e che dire di lui, che cos’è Accadrà? “

La star del Paris Saint-Germain aveva confermato in un precedente tweet di essersi pentito di una cosa, ovvero di non essere “faccia a faccia” a Gonzalez allo stadio, definendolo “spregevole”.

I-talia-24.com