Coronavirus, il bollettino di oggi, sabato 5 settembre 2020. Sedici morti positivi al Covid nelle ultime ore. È il numero più alto delle ultime settimane. I nuovi contagiati sono 1.695, in leggero calo rispetto a ieri. I tamponi sono stati 107.658 (6mila in meno di ieri). Questi i dati del ministero della Salute. Le vittime complessive salgono così a 35.534. I contagiati totali diventano 276.338. Lombardia in testa. La Lombardia è la regione che fa registrare il numero più alto di incremento contagi (+388). Valle d’Aosta e Molise a zero positivi.

Ecco i dati nelle principali regioni italiane

Lombardia, 388 casi

​Con 23.409 – i tamponi effettuati, i nuovi casi positivi in Lombardia sono 388, in aumento rispetto a ieri quando, con quasi 4000 tamponi più, erano stati riscontrati 337 nuovi contagiati. Il rapporto tra il numero dei nuovi tamponi e i positivi riscontrati è quindi salito dall’1.23% di ieri all’1,65% di oggi. Una persona è morta e quindi il totale complessivo dei decessi in regione dall’inizio della pandemia è 16.877. Calano i ricoveri in terapia intensiva (23, -3), un nuovo ricovero negli altri reparti (245 il totale) . Tra le province, Milano è sempre quella più colpita con 184 casi, di cui 112 a Milano città. Seguono Brescia (36), Mantova (29) e Bergamo (28).

Campania, 119 casi

Sono 119 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall’analisi di 6.841 tamponi. Dei 119 nuovi casi, 18 sono rientri dalla Sardegna, 11 dall’estero e 21 sono connessi a rientri. Il totale dei casi di positività al coronavirus in Campania dall’inizio dell’emergenza è 7.768, mentre sono 449.451 i tamponi complessivamente esaminati. L’Unità di crisi della Regione Campania comunica che c’è un nuovo decesso legato al coronavirus. Il totale delle persone decedute in Campania dall’inizio dell’emergenza è 448. Sono 5 i nuovi guariti: il totale dei guariti è 4.476,  di cui 4.471 completamente guariti e 5 clinicamente guariti.

Lazio, 158 casi

«Su quasi 12 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 158 casi, di cui 108 a Roma, e un decesso. Si conferma una prevalenza dei casi di rientro e continuano i link dalla Sardegna». Lo riferisce l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato. «Si rafforza la rete Coronet con la validazione fatta dall’Istituto Spallanzani all’Ircss Santa Lucia, che entra così nella rete per rafforzare la potenzialità e il profilo scientifico», continua l’assessore. Nella Asl Roma 1 «sono 43 i casi nelle ultime 24h e di questi ventuno i casi di rientro, sedici con link dalla Sardegna, due dalla Sicilia, uno dalla Spagna, uno dal Trentino e uno dalla Toscana. Dieci sono contatti di casi già noti e isolati.

Piemonte, 54 casi

Sono 54 i casi di persone risultate positive al Covid-19 registrati oggi in Piemonte. Di questi 39 sono asintomatici, mentre quelli importati sono 13. Questo il dato comunicato nel pomeriggio dalla Regione. Il totale, in Piemonte, sale quindi a 33.200 contagiati, così suddivisi per provincia: 4202 Alessandria, 1924 Asti, 1083 Biella, 3152 Cuneo, 3062 Novara, 16.541 Torino, 1575 Vercelli, 1186 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 287 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 188 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 7 (come ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 106 (-4 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 1572. I tamponi diagnostici finora processati sono 609.316 di cui 341.063 risultati negativi.

Calabria, 19 contagi

«In Calabria ad oggi sono stati effettuati 162.336 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.596 (+19 rispetto a ieri), quelle negative sono 160..940». Lo si legge nel bollettino della Regione Calabria, che fa registrare 324 casi attivi e un totale di 98 morti (l’ultimo decesso si era verificato il 29 maggio scorso). «Territorialmente – prosegue – i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: 6 in reparto; 13 in isolamento domiciliare; 186 guariti; 33 deceduti. Cosenza: 10 in reparto; 57 in isolamento domiciliare; 451 guariti; 34 deceduti. Reggio Calabria: 2 in reparto; 81 in isolamento domiciliare; 296 guariti; 19 deceduti. Crotone: 1 in reparto; 16 in isolamento domiciliare; 116 guariti; 6 deceduti. Vibo Valentia: 6 in isolamento domiciliare; 84 guariti; 5 deceduti. Altra Regione o Stato Estero: 174 (nel totale è compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione)». Il totale dei casi di Catanzaro, si legge ancora, «comprende soggetti provenienti da altre strutture che nel tempo sono stati dimessi.

Sardegna, 65 casi

Sono 65 i nuovi casi di Covid accertati in Sardegna nelle ultime 24 ore, dove si registra anche una nuova vittima: si tratta di una persona ricoverata a Sassari in arresto cardiaco, testata poco prima del decesso e risultata positiva asintomatica. Complessivamente sono 2.486 i contagi nell’Isola dall’inizio dell’emergenza, 136 le vittime. Dei 65 nuovi casi dell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale, 53 sono da attività di screening e 12 da sospetto diagnostico. In totale sono stati eseguiti 145.688 tamponi, con un incremento di 2.395 rispetto all’ultimo aggiornamento. Sono invece 44 i ricoverati in ospedale (+3) mentre salgono a 8 (+2) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 1.018. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 1.275 (+3) pazienti guariti, più altri 5 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 2.486 casi complessivamente accertati, 434 (+3) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 252 (+1) nel sud Sardegna, 102 (+14) a Oristano, 183 (+2) a Nuoro, 1.515 (+45) a Sassari.

Liguria, 95 casi

Sono 95 i nuovi positivi in Liguria registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati trasmessi da Alisa, l’azienda sanitaria della Regione, al ministero.Nel dettaglio 2 nuovi casi sono stati registrati nel territorio della Asl 1 di Imperia. Di loro un soggetto risulta contatto di caso, 1 è emerso da attività di screening.4 invece i nuovi casi in ASL 2 a Savona di cui 1 registrato in una rsa e 3 emersi da attività di screening.Sono 44 i casi positivi emersi in ASL3 a Genova: di loro 6 sono contatti di caso, 5 da accessi in ospedale, 2 sono casi pediatrici (una mamma e il figlio) e 21 sono emersi da attività di screening, mentre 10 riguardano soggetti in rsa.In Asl 5 alla Spezia sono emersi invece 45 nuovi casi di cui 26 contatti di caso e 19 attività di screening.in totale ad oggi sono 1770 i positivi complessivi sul territorio della Regione Liguria, 2697 i tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.Negli ospedali della Liguria risultano al momento 61 pazienti ricoverati, 7 più di ieri, di cui 7 in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore si è registrato un decesso.